La ciclovia adulta

A differenza della ciclabile del Danubio, la ciclovia del Baltico mi piace molto, almeno nella parte che sto vedendo adesso (da Tallinn a 90 km dopo, verso est, vai a sapere come si chiama ‘sto posto).

image

Mi piace perché la strada è comune: passano tutti e non solo i ciclisti. Per pochissimi tratti sono stato portato all’asilo recintato per “la mia sicurezza”. Quasi tutto è condiviso, e il rispetto per le bici è palpabile. Roba da gente adulta davvero; senza bisogno di papa’-sbirro.

Le segnalazioni, discrete tanto da doverle cercare con attenzione, ti portano attraverso posti vivi, non lungo una specie di riserva per etnie in pericolo.

Anche se, visto il luogo (Estonia), è una specie di paesaggio fiabesco medievale:

image

image

image

image

image

E’ tanto bello fare finalmente l’amore con la strada, e non quel sesso violento e umiliante a cui sono ahimè abituato nel paese di cui parlo bene la lingua.

Ps: sfatiamo 2 leggende.
– la ciclovia del Baltico non segue sempre il mare;
– la       ”          ”       ”       non è sempre in piano.

Pps: che aspettate a contribuire al mio giretto? Cliccate su Paperone e donate generosamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...