Tempo immobile

image

È come se si fosse rotto l’orologio. Lo spazio scorre, con qualche interruzione nelle stazioni. Il tempo è fermo. Sono in treno da più di 30 ore ma non me ne accorgo, è come se fossi appena partito.

Anch’io come tutti gli altri mi muovo lentamente e non faccio niemnte di fretta, anche prendere l’acqua al samovar.
Ogni tanto si chiacchiera, per lo più si dorme. Io leggo.

image

image

Qui c’è tutto tranne la doccia.

image

Il samovar

image

image

La cucina del ristorante

Più o meno stanno tutti così. Ogni tanto qualcuno scende, qualcun altro sale.

Io scendero’ a Irkutsk, tra qualche giorno.

image

image

image

Sosta a Ekaterinenburg

Annunci

3 thoughts on “Tempo immobile

  1. vedo che negli ultimi 20 anni i bagni sono immutati nella transiberiana. però magari ora c’è da mangiare qualcosa e anche da bere. l’irkuzkaya mineralnya voda ancora me la sogno. cmq occhio che prima di passare la frontiera colla cina fanno i controlli anche sotto il treno: polizia in una buca esamina con fascio di luce che sotto il treno che non ci sia attaccato nulla di illegale. ci sarà un messaggio vocale in russo: dice di non andare in bagno. se non capisci il russo potresti trovarti le terga illumnate dal basso e due poliziotti molto preoccupati che ti guardano da sotto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...